Inventionis Mater




Chi siamo

"I like the selection I've seen. I appreciate the effort you have put into your performances. Nice "odd" musical duo." - Dweezil Zappa

Il duo INVENTIONIS MATER è un progetto nato dall'incontro tra il clarinettista Pierpaolo Romani e il chitarrista Andrea Pennati. L'obiettivo? Trascrivere il gigantismo zappiano per un duo così poco frequentato come quello clarinetto e chitarra. Alla domanda su quale significato abbia avuto Frank Zappa per la musica rock e cosa per la classica del secondo novecento gli INVENTIONIS MATER di certo non rispondono. Ma danno un'idea: prendono il rock bislacco e bizzarro di Zappa e lo rendono al pubblico mostrandolo in una trascrizione ridotta nel duo alla necessità dell'essenziale. Una trascrizione che è traduzione, mai snaturamento. Salti mortali timbrici, poliedricità stilistica: dal rhythm 'n blues ad atmosfere dodecafoniche. Un duo che narra una storia in cui il protagonista è un compositore americano che ha saputo trarre dalla musica rock del '900 quello che i grandi musicisti romantici trassero dalla musica popolare. Uno dei pochi che ha saputo usare ad arte quella difficile semplicità scaturita dalla depurazione della complessità. Una musica viva, che a differenza di tanta avanguardia sperimentale non ha perso la sua forza e il suo valore. Gli INVENTIONIS MATER vi raccontano Zappa: un saltimbanco sulla sottile linea tra musica d'arte e Pop. Un genio che è riuscito a creare un linguaggio – una musica realmente contemporanea – vero specchio dell'eclettismo postmoderno, non dimenticando però il piacere dell'ironia di pancia e il gusto dell'ascolto intellettuale.





è nato ad Arezzo nel 1985. Diplomatosi al liceo musicale di Arezzo continua gli studi umanistici all’Università degli Studi di Siena dove consegue la laurea in Letteratura Italiana ed Europea e in Letteratura e Spettacolo entrambe con lode. Nel 2009 si diploma con lode presso il “Conservatorio L. Cherubini” di Firenze, sotto la guida di Alfonso Borghese e prosegue gli studi musicali superando con il massimo dei voti l’esame finale dei Corsi Speciali presso la “Scuola di Musica di Fiesole”. Ha collaborato con il Maggio Musicale Fiorentino, con l’Estate Fiesolana, il Festival della Chitarra Classica fiorentino, il Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha interpretato come solista la Fantasia para un Gentilhombre di Rodrigo per chitarra e orchestra. E’ attivo come chitarrista nel repertorio zappiano con gli Inventionis Mater e nella world music con i Balkan Damar, come chitarrista e compositore con La Penna di Zeno.





Pierpaolo Romani, nato ad Abbadia San Salvatore nel 1987, si è diplomato brillantemente in clarinetto al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze sotto la guida di Fabio Battistelli e conseguito la laurea in Ingegneria Informatica presso l'Università degli Studi di Firenze. Si è perfezionato con Maestri quali Giovanni Riccucci, Antony Pay, Richard Stoltzman, Dario Goracci, Alessandro Carbonare, Stefano Cardo. Ha avuto modo di interpretare da solista con orchestra i concerti per clarinetto di W.A. Mozart e A. Copland e di suonare come clarinetto basso nell'Orchestra Giovanile Italiana. Risulta attivo, al momento, come clarinettista, arrangiatore e compositore con i Two-Fol Quartet, Inventionis Mater (con concerti in Italia, Svizzera, Portogallo, Inghilterra e Germania), Balkan Damar, Odd Solution, ex Quartetto Metamorphosis.



Root page